Cerca

La selezione Europa

Francia • Bordeaux/Saint-Emilion

Château Milens

Viticoltura

TRADIZIONALE

Anno di
fondazione

1998

Collocazione

1

2

Château Milens

Albert Bogé, noto négociant bordolese, affiancato da due amici Valérie e Ludovic Martin, con lunga esperienza nella produzione dei vini di Bordeaux, nel 1998 coronano il grande sogno di acquisire uno Château a Saint Emilion, il territorio secondo loro più affascinante di Bordeaux. Château Milens si trova nel cuore della denominazione Saint Emilion e le vigne circondano a corpo la cantina. L’età media delle vigne è di 40 anni, piantate su suoli argillo-calcarei ricchi di sabbie e composte per il 70% da Merlot e per il 30% di Cabernet Franc. Due i Saint Emilion prodotti, Château Milens e Tour du Sème, entrambi plasmati da uno stile che ricerca l’eleganza e la raffinatezza. Bordeaux contemporanei, gourmand, dalla struttura armoniosa e basati sulla tipicità territoriale e sulla qualità del millesimo. Per entrambi i vini l’obiettivo è di rispettare la materia prima. Grande cura del dettaglio in vendemmia, interamente manuale con l’utilizzo di piccole cassette a plateau. Una prima cernita in vigna viene seguita da una meticolosa selezione sul banco di cernita in cantina. La vinificazione avviene a grappolo interamente diraspato in vasche di cemento con macerazioni delicate di 3-4 settimane. L’affinamento prosegue per 18-24 mesi a seconda del millesimo. Nel 2013, si è avverata l’opportunità di acquisire 10 ettari in una splendida zona collinare al limitare di Saint Emilion, nella denominazione Bordeaux Castillon. Questa nuova proprietà è stata battezzata Château La Comédie, in quanto è situata nel comune di Saint Genès patrono degli attori. Con la medesima cura che si applica a Château Milens, si produce il Fleur de Scène, vino che già alla sua prima annata ha stupito la critica ottenendo i migliori riconoscimenti per la denominazione.

I vini